Crea sito

Come sostituire un neon


Anche i neon, come le normali lampadine, smettono di funzionare e quindi devono essere sostituiti, ti accorgi che è vicino alla sua fine vita , quando la luce che emette è molto inferiore rispetto al principio e vicino alle  estremità risulta annerito . Se continui a utilizzarlo a un certo momento non si accende più , il meccanismo di accensione “Starter” gli lancia delle scariche per avviarlo ma il tubo a Neon non si accende. L’effetto è di un continuo lampeggiare senza riuscire mai ad illuminarsi, se continui a tenerlo in moto in queste condizioni dopo poco si brucia anche lo starter ; allora cessano i lampeggiamenti , resta solo un vago chiarore alle estremità del neon ma tutto rimane spento. L'operazione di sostituzione é veramente semplice, ma importante è sapere dove e come mettere le mani per evitare danni agli attacchi del neon stesso, oppure a parte della struttura.

Difficoltà: Media

Cosa serve
1 neon nuovo
1 starter (se serve)


Iniziamo !


1. Togli la corrente elettrica dal contatore generale. Se la tua lampada ne è dotata, togli la plafoniera trasparente, sganciando i ganci di ritegno che si trovano su un lato della stessa. Alcune plafoniere non necessitano di essere completamente rimosse, in quanto, su uno dei due lati, i ganci svolgono anche funziona di cerniere, consentendo alla plafoniera di rimanere collegata alla struttura portante mentre si sostituisce il tubo fluorescente.
2. Ora, con tutte e due le mani, afferra tra pollice ed indice il tubo che devi sostituire e ruotalo, in un senso o nell'altro, di 90 gradi (un quarto di giro).
Durante questa operazione sentirai sicuramente dei rumori provenire dai contatti: non ti spaventare, essi sono costruiti in modo da agevolare l'operazione di rimozione e capirai da solo quando dovrai fermarti e togliere il neon.
3. A questo punto il neon dovrebbe autonomamente cadere nelle tue mani, ma se ciò non dovesse accadere, cerca di girare il neon in senso orario e antiorario mentre lo tiri delicatamente verso di te.
Ripeti l'operazione al contrario, per installare il nuovo tubo fluorescente. Ricollega la corrente e prova se tutto funziona correttamente.
4. Se il neon non lampeggiava più , quando tentavi di accenderlo,cambia anche lo starter !   E’ un cilindretto di plastica  di 2cm di diametro e alto circa 3cm , lo trovi vicino al neon da sostituire . L’attacco dello starter non è a vite  ma a baionetta . Simile al neon devi girare in senso antiorario  di 45° sentirai uno scatto , puoi estrarre lo starter e sostituirlo con uno nuovo di identiche caratteristiche , avvita in senso orario di 45° , chiudi tutto e prova.